Dove sarà

Arriva anche in Italia Proximo, un sistema di controllo utile per non perdere gli oggetti di valore. In pratica un dispositivo che, collegato ad un’applicazione sul cellulare, può segnalare quando ci si allontana troppo dai nostri amati beni.
In qualche modo è una buona notizia per chi perde continuamente le cose, anche di valore: ma per i distratti seriali poterne controllare “soltanto” cinque potrebbe essere ancora poco.

Le cose che lasciamo parlano di noi, forse ancora più di quelle che ci restano; poco importa che non fosse un gesto voluto, né tantomeno previsto, quello di abbandonare il cellulare al bancone del bar o smarrire chissà dove la chiavetta con le foto più amate.
Non volevamo perderle e non volevamo perdere il tempo e l’energia che abbiamo speso nel cercarle; non volevamo eppure lo abbiamo fatto, e lo rifaremo ancora e ancora. E chissà chi starà portando quegli occhiali da vista lasciati a teatro, e chi avrà al polso quell’orologio che non potremo mai più permetterci di ricomprare.

I freudiani parlano di amnesie volute, di atti mancati che sì, complicano la vita, ma anche danno sfogo ad un troppo intenso carico di emozioni, a vissuti… (leggi tutto)

Bruna Taravello per ClicMedicina

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>